Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Cliccando sul tasto "Ok" acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più clicca sul tasto "Maggiori informazioni".

2019: NUOVO CONTRATTO FISE-ASSOAMBIENTE PER I DIPENDENTI E NUOVO ASSETTO ORGANIZZATIVO

img news 21122018Reggio Emilia, 20 dicembre 2018

Si è concluso il 17 dicembre scorso con il “firma day” il percorso avviato da Unieco Ambiente per il passaggio al Contratto Nazionale di lavoro FISE-ASSOAMBIENTE a partire dal 1 gennaio 2019, per tutti i 76 lavoratori della holding e di alcune società controllate come Gheo S.r.l. Sereco Piemonte ed Unirecuperi.

Il nuovo contratto supera una situazione (originata dalla  storia aziendale) in cui erano applicati 5 diversi CCNL (edili, commercio, chimici, metalmeccanici, trasporti e dirigenti).

Nel 2019, dopo l’avvenuto allargamento del perimetro consolidato della holding alle società toscane, il lavoro di omogeneizzazione contrattuale verrà ulteriormente esteso.

Ogni lavoratore è stato informato singolarmente circa gli istituti del nuovo CCNL ed è passato al nuovo inquadramento senza alcun detrimento in termini retributivi, nonostante la riduzione di orario a 39 ore settimanali.

Il passaggio consentirà altresì ai dipendenti di poter beneficiare di un trattamento normativo e contrattuale maggiormente favorevole, ma anche più attinente e confacente al settore di attività del Gruppo UHA.

Tutti i lavoratori hanno aderito alla proposta sottoscrivendo il nuovo contratto.

Con il 1 gennaio 2019 diventerà operativa anche la riorganizzazione  interna del gruppo, imperniata su due Business Unit (rifiuti industriali e rifiuti urbani) ed il conseguente consolidamento della struttura della Holding. Proseguirà inoltre l’opera di efficientamento delle strutture industriali e finanziarie  conseguenti alla nuova organizzazione ed al nuovo perimetro di consolidamento.

Un percorso articolato, già previsto dal vigente piano industriale,  ed intrapreso con decisione nei mesi scorsi in vista della procedura di vendita, curata da Unieco in LCA. Un lavoro complesso che consentirà di presentare al nuovo acquirente una condizione contrattuale stabile ed omogenea per tutti i dipendenti, nonché una organizzazione efficiente e coerente con il settore operativo di riferimento.

Search