VENDITA UNIECO AMBIENTE – CONCLUSA LA GARA CON LA PRESENTAZIONE DEL RILANCIO SULLE OFFERTE VINCOLANTI

Il Dr. Corrado Baldini, Commissario Liquidatore di Unieco in LCA, comunica che oggi, venerdì 19 giugno, si è conclusa la fase di rilancio con la presentazione del rilancio sulle offerte vincolanti presentate lo scorso 29 maggio da parte dei due soggetti ammessi, Aimag S.p.A. e Iren Ambiente S.p.A.

L’offerta vincente è risultata quella di Iren Ambiente S.p.A. che ha offerto un prezzo complessivo di Euro 90 milioni.

Si ricorda che la procedura di gara era stata strutturata in modo da consentire, da un lato, la tutela sociale e di continuità dell’attività e, dall’altro, la massima soddisfazione dei creditori sociali della Procedura di Unieco in liquidazione coatta amministrativa.

Il primo obiettivo è stato impostato prevedendo un impegno da parte dei soggetti interessati a garantire per un triennio: a) la tutela dei lavoratori, attraverso l’impegno a mantenere in occupazione almeno il 90% dei lavoratori in essere alla data del trasferimento delle partecipazioni; b) la tutela della territorialità, attraverso l’impegno a mantenere la sede legale e le sedi operative in essere alla data del trasferimento delle partecipazioni; c) investimenti a tutela della continuità dell’attività del Gruppo per un importo di almeno 37 milioni di euro.

Il secondo obiettivo è stato impostato prevedendo che, previa garanzia degli obblighi di cui ai punti precedenti, l’aggiudicazione sarebbe avvenuta sul prezzo complessivo offerto.

Si conferma che in questo frangente sarà comunque garantita la prosecuzione della gestione operativa e del piano investimenti, finalizzata alla continua generazione di valore per la Divisione Ambiente.